Cerca nel blog

domenica 21 agosto 2016

Luciano Bernasconi



Luciano Bernasconi
 
   Luciano Bernasconi nasce a Roma nel ’39. dopo un soggiorno in Brasile (tral’altro negli stessi anni in vi è ambientato Mister No, peccato che non lo abbia mai disegnato!) ritorna in Italia e inizia a lavorare aiutando nelle matite Carlo Cedroni,  al tempo nell’atelier Mancini-Barbato (dal '59 al '64). A comunque modo di realizzare matite anche per altri disegnatori come Alberto Giolitti, Ruggero Giovannini, Gino Guida, Nevio Zeccara.

   Nel 1966 inizia la collaborazione eseguendo sia matite che chine, per la testata Attak, per le Edizioni Europer di Roma.
   Nel ’67 lega il suo nome al fumetto di PAPPAGONE, la mitica maschera televisiva di Peppino De Filippo ideata e sceneggiata da Luigi de Filippo e alla serie successiva di CICCIO & FRANCO, avventure comiche della premiata ditta  siciliana Franco Franchi & Ciccio Ingrassia.
    Per la stessa casa editrice, la Gallo Rosso di Roma, disegna alcuni fascicoli della Donna Invisibile, più varie illustrazioni.






   Più recentemente qui in Italia ha realizzato un episodio ( rimasto inedito per la chiusura della rivista ) di SHERLOCK HOLMES, e matite per lo sfortunato GORDON LINK e TEX WILLER (l’episodio Oltre la frontiera apparso sui numeri 375/376) in episodi inchiostrati da Raffaele Della Monica.
   Dipinge e alterna disegni per privati, specializzandosi in illustrazioni erotiche ( firmandole Saint Germain ) , alternando poi alcune copertine di Tex per l’Editrice Semic di Parigi. Bernasconi ha eseguito una versione di Tarocchi del ‘500, in versione normale ed erotica, e i segni dello Zodiaco.  
   Lavora molto per la Francia, in particolare per la Lug di Lione per cui disegna due episodi di BLEK MACIGNO (gli episodi Je vaincrai Blek, kiwi n. 270 e Le canard sauvage, kiwi n. 250).



Due tavole da “le canard sauvage” dove Blek rischia la vita per salvare la figliola di un ufficiale delle giubbe rosse

   Oltre a ciò sempre per la Lug illustra innumerevoli personaggi dell’universo Lug, poi Lug/Semic.  Fra tutti vorrei segnalare WAMPUS (apparso anche in Italia grazie alla ed. Naka) e L’AUTRE. WAMPUS è una creatura aliena che semina morte e distruzione sul suo cammino, tra cui anche un esplosione nucleare che distrugge Londra. La censura intervenne immediatamente e il personaggio cessò le pubblicazioni.







La folgorante potenza di Wampus!
   Al suo posto comparve L’AUTRE – L’ALTRO. Il giovane giornalista francese Jean Vlad  in visita al penitenziario di Matraz (chiara allusione al famigerato carcere americano Alcatraz) incontra un detenuto chiamato Flanagan con occhi inquietanti a forma di freccia, che lo conosce. Costui  lo avverte che è arrivato sulla terra per scatenare la rovina, la paura, il caos. Ritornato a Parigi Vlad scopre con terrore che Flanagan è evaso e che rovine, paura e caos stanno sconvolgendo la terra. Inizia così una caccia spietata tra lui e l’alieno, il quale non è altro che il suo doppio di una dimensione parallela ( appunto l’altro ) dove regna la malvagità. La lotta si svolgerà in ogni parte del pianeta, da Roma alle Ande (Jean Vlad viaggerà perfino in mondi paralleli al nostro) fino alla lotta finale in Australia ai piedi dell’Ayers Rock! Non svelerò la conclusione perché è angosciante e si riassume tutta nel titolo dell’ottavo e ultimo episodio: Vainqueur et vaincu, appunto Vincitore e vinto! Aggiungerò solo che è una serie  ( inedita nel nostro paese ) tutta italiana visto che i testi sono di Franco Frescura. 





La prima tavola dell’Altro dal titolo inquietante “ti attendevo Jean Vlad”




La trasformazione dell’Altro



Rovine, paura e caos a Parigi

§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§

Principales œuvres de Luciano Bernasconi pour les éditions LUG: 


 




- WAMPUS, una creatura extraterrestre con propositi di distruzione della Terra sventati da un agente segreto francese, Jean Sten (1969, 7 episodi; 6 episodi apparsi in WAMPUS dal 1 al 6. Il 7° episodio apparirà poi in OMBRAX [il nostro Alan Mistero] dal n 230 al 233; rieditato sempre in OMBRAX dal 211 al 233 e in RODEO dal 568 al 579).
- BOB LANCE, serie fantastica in cui la legenda dei Cavalieri della Tavola Rotonda agiscono nel mondo attuale. (1969, 32 episodi apparsi in OMBRAX dal 51 al 64, dal 66 al 81 e 84 e nella collana FUTURA al n. 31).
- L’AUTRE, una versione più «gentile» di WAMPUS (1972, 8 episodi apparsi in FUTURA dal n. 11 al 18 e ristampati poi in Kiwi).
- JEFF SULLIVAN, un supereroe vivente in un mondo parallelo al nostro, dove i giapponesi hanno invaso gli Usa alla fine della seconda guerra mondiale (7 episodi in FUTURA dal 27 al 33).
- SIBILLA, una medium che indaga nel mondo dell'occulto insieme ad un  giornalista scettico (2 episodi in FUTURA dal 32 al 33).
- WAKI, serie fantascientifica dove la Terra nel futuro è ritornata alla preistoria in seguito a un cataclisma nucleare (WAKI dal 1 al 6, e in SPECIAL RODEO dal 52 al 55).


- KABUR, una serie heroic-fantasy con personaggio principale un giovane principe esiliato (1975, 6 episodi; 5 episodi apparsi in KABUR dal 1 al 5 e rieditati in SPECIAL ZEMBLA dal 152 al 156, il 6° episodio apparve poi in SPECIAL ZEMBLA n. 157; Nel 2000 furono prodotti nuovi episodi apparsi da SPECIAL ZEMBLA n°158).
- LE GLADIATEUR DE BRONZE, un supereroe (6 episodi apparsi in KABUR dal 1 al 5 e in MUSTANG nel n. 70).
- BOB FLAY, una serie d’avventura (in OMBRAX nei numeri 65, 82 e 83).
- L’AMI BARRY, un investigatore fantasma che aiuta dei ragazzi a risolvere degli enigmi (in SPECIAL KIWI dal 85 al 88).
- BILLY BOYD, un eroe western (in MUSTANG dal 166 al 171 e rieditato a partire del 595 di RODEO).
- PHENIX, una vigilante che combatte dei gangster scorazzando su una moto (in SPECIAL RODEO dal 74 al 78).
- KIT KAPPA, un giovane esperto in arti marziali (in SPECIAL RODEO dal 68 al 73).
- BABY BANG, un western che si svolge a Nouvelle-Orléans (in RODEO dal 321 al 355. Luciano Bernasconi a disegnato gli episodi apparsi dal 344 al 355 con testi di Yves Chantereau).
- STARLOCK, una serie fantascientifica (in MUSTANG dal 192 al 198).
- BLEK LE ROC, il celebre trapper creato dalla esseGesse (due episodi apparsi in KIWI 250 e 270).
- LES ANGES DE L’ENFER, una bande de motociclisti (un episodio in SPECIAL RODEO n. 88).
- LES FRERES THUNDERBOLT, due fratelli investigatori che lavorano a New York (in SPECIAL RODEO dal 59 al 65).


- LE COMTE DE SAINT-GERMAIN, il celebre e famigerato alchimista immortale (in RODEO dal 371 al 382).

Tutti gli eroi della Lug/Semic in un disegno di Bernasconi

Marco Pugacioff
se vuoi puoi andare alla sezione


o dei loro autori, va a

alla sezione
oppure a
oppure va agli


Nessun commento:

Posta un commento