Cerca nel blog

sabato 20 agosto 2016

Carlo Cedroni



Carlo Cedroni
   L’autore nasce a  Velletri ( che la tradizione vuole vi sia nato anche Giulio Cesare ) nel 23 di febbraio del ’25. Esordisce nel ’53 completamente autodidatta, lavorando sul western Colorado Kid e Freccia Nera delle Erre-CI di Roma, insieme al suo amico Annibale Casabianca.

Un bell'omaggio di Luciano Bernasconi

  Illustra la versione a fumetti della pellicola americana “una pistola in vendita”; la sua serie Mocassino Nero viene pubblicata tra il '54 e il '56, poi è edita in Francia come Mocassin Noir dalle Éditions des Remparts. In questi tempi sembra che firmasse le sue tavole come Pete West. Cedroni ha realizzato nel 1955 Romoletto, nel '58 gli Albi dell'Impavido, e tra il '56 e il '58 partecipò alla rivista Il Pioniere.
           
   



 
 Mocassino Nero in edizione italiana e nelle edizioni francesi del '59 (sopra) e del '58 (sotto).
   Lavora poi in Francia dal ’56 al ’64 con le Èditions du Rempart e con le Èditions Lug ambedue di Lione ed anche con le Èditions Aventures et Voyages di Parigi ( la futura Mon Journal ). Per le edizioni parigine disegna alcuni episodi di Nic Reporter o Nick Barrier ( illustrato anche da Lina Buffolente ), Bayard, Rouletabille, Apollon, 'Trapper John, Drago, Jim Lasso e Don Juan l'Épervier.
Don Juan l'Épervier
Nic Reporter
Trapper John
   Dal ’64 al ’68 realizza per i Fratelli Spada Editori di Roma molte storie di guerra, ben cinque episodi di MANDRAKE e diverse copertine per L’UOMO MASCHERATO. 
  Ma l’autore rimarrà ( per chi scrive ) una pietra miliare del fumetto per  le migliaia di tavole realizzate per la Lug di Lione di BLEK MACIGNO ( in Francia Blek Le Roc, altenandosi a Jean-Yves Mitton ) di cui realizzò, per alcuni episodi, anche i testi. Nelle sue tavole esplode, meraviglioso, tutto il fascino del settecento, solo pochi altri autori sono stati così bravi come Carlo Cedroni nel descrivere quest’epoca storica. 


              
         
Due copertine realizzate per la Francia. Quella sopra è a doppia firma Cedroni-Bernasconi.
Una tavola rimontata in due strisce della prima storia di Blek disegnata da Cedroni

Una straordinaria vista dall’alto di una taverna
Una cosa non nuova per Blek indossare la divisa di un ufficiale delle giubbe rosse. La domanda è: ma come fa a trovare un abito adatto alla sua stazza?
  Sempre chi scrive non capisce perché, l’editore italiano del Comandante MARK, d’accordo con l’esseGesse, scelse la signora Buffolente ( pur brava, ma non adatta per questa serie, tanto che avrebbe poi dato il meglio di sé sui racconti illustrati di Capitan Miki per la Dardo )  invece dell’autore romano per continuare la saga del capo dei lupi dell’Ontario. Una svista tanto più clamorosa se si pensa che il Maestro al termine della sua carriera realizzò per Castelli un episodio di Martin Mysterè intitolato  l’ombra della svastica ( albo n. 119/bis ).

Cedroni insieme a due suoi amici, a destra il suo collega Romano Felmang, a sinistra l'ammiratore francese François Hue. Foto di Madame Hue.
Carlo Cedroni ci ha lasciato Venerdì 24 Ottobre 2008.
§§§§§§§§§§§§§
LA MIA CONVERSAZIONE TELEFONICA CON CARLO CEDRONI
di Marco Pugacioff
   Nella telefonata avuta a metà gennaio del 2006 con Carlo Cedroni (gentilissimo al pari di altri autori della stessa età come Enrico Bagnoli, Antonio De Vita e Otello Scarpelli) sono venute fuori notiziole davvero interessanti. Si è iniziato a parlare del personaggio di Nic Reporter, ristampato dalla Mon Journal di Alfortville in Francia sulla seconda serie di Ivanhoé. In realtà si chiama Nick Barrier ed è una creazione della signora Lina Buffolente, che all'epoca ( il '63/'64 ) aveva dei problemi, sembra aspettasse un bambino. Perciò le Editions Aventures et Voyages di Parigi ( oggi Mon Journal ) chiese a Cedroni se poteva disegnare alcuni episodi, e così avvenne. Non molti episodi, certo, ma abbastanza per lasciare il segno sulle creature della Signora Buffolente. Amando il suo stile e il personaggio per cui ha disegnato una valanga di episodi, parlammo di Blek Macigno e del suo nemico Feroce Ferocio e della piccola Soshima-Taka.
   Mi disse che non essendo simpatico far agire insieme cinque personaggi ( sei con l'avvocato Connoly ) preferì ritornare ai classici tre della esseGesse. Mi rivelò anche delle cose su Soshima. Per il suo volto si ispirò ad un personaggio femminile sui 15/20 anni che appariva a fumetti sull'ultima pagina di un di un giornale stampato in inglese, a Roma dagli americani in periodo bellico e post-bellico. Purtroppo oggi non rammenta il nome di questa testata.
   Gli avevo anche spedito delle fotocopie delle sue copertine di Blek per la Francia e una di queste aveva una particolarità che avevo già notato, e cioè che era stata fatta a quattro mani insieme a Luciano Bernasconi, che considera come un fratello. I due lavoravano facendo Luciano le matite e Carlo le chine.
   Tra le altre cose che ho saputo c'è che esisteva un altro disegnatore, all'interno dell'Atelier Barbato, che aveva quasi il suo stile. Si tratta di Totti, probabilmente Antonio, Stizza. Infatti Carlo realizzava una serie di fantascienza per il mitico "PIONIERE", la rivista per ragazzi fondata da Togliatti, da contrapporre al Vittorioso. Quando lui dovete sospendere la collaborazione, Stizza la continuò con uno stile prossimo al suo. Stizza poi lavorò per circa tre anni all'interno dello studio di Alberto Giolitti, in seguito si trasferì a Milano per fare altri lavori.
I suoi Mandrake e Lothar sono favolosi
   Ci sono altre cose di questo autore di origine marchigiana che mi hanno colpito. Una è che sia la moglie ( recentemente scomparsa ) e la figlia si accorgevano subito con quale sentimento disegnava una tavola, ovvero se disegnava qualcosa di antipatico, lui lo rifletteva in se stesso tanto che in famiglia se ne accorgevano. La sua origine marchigiana la scoprì durante la leva militare. in quel periodo conobbe un altro Cedroni che veniva da un paese marchigiano di cui non ricordava più il nome ma che iniziava con un castello, come Castel Raimondo o Castel Sant'Angelo sul Nera, ma nessuno di questi due nomi gli ricordavano qualcosa.
   Delle tavole di Blek Macigno non ha nemmeno una per colpa del contratto capestro che dovette sottoscrivere con Casarotti. Un contratto illegale ma che Carlo, da quel grande signore che è, non ha contestato.
  Il bello è che fin dall'inizio non aveva voglia di fare Blek. Secondo lui non era troppo verosimile un personaggio rivoluzionario che andava in giro con un pellicciotto di pelle ( infatti al contrario della esseGesse, lui gli faceva indossare in pieno inverno una intera pelliccia ). Eppure per nostra ( soprattutto mia ) fortuna, è stato tutto il contrario! E se non sembrava troppo rivoluzionario, bastava fargli salutare il colonnello inglese Reding a pugno chiuso con la sinistra per trasformalo in un'anticipazione letteraria di Garibaldi e Chevara. Tra parentesi la cosa curiosamente si è ripetuta anche con la Buffolente nella fortezza sul lago Silver.
   Anche se poi Blek ha condizionato tutta la sua produzione, Lothar in Mandrake è tutto Blek, il marinaio della prima tavola di Martin Mysterè è sempre Blek. Resta il rammarico che per realizzare Mark l'editore italiano, d'accordo con l'esseGesse, non abbia chiamato lui, ma la Signora Buffolente. Purtroppo l'enorme errore era stato ormai fatto. E ormai inutile versar lacrime sul latte versato.
§§§§§§§§§§§§§
Cronologia del
BLEK di CARLO CEDRONI
   Compilare una cronologia dell'opera di Cedroni su Blek è, come dicono in Francia, un lavoro da romani! Ed essendo Carlo nato a Velletri come il grande Giulio, nessuna frase poteva essere più esatta. Le storie disegnate, e in alcuni casi anche scritte, dal gran bravo autore laziale sono letteralmente una valanga, ed inizio l'elenco dalle realizzate all'inizio al'interno dell'atellier Barbato-Mancini, e fatte a più mani. Inutile dire che per una cronologia SERIA di Blek è necessario attenersi all'unica collana che ne ha pubblicato in maniera costante e ordinata i suoi episodi. Questa collana è Kiwi, con buona pace di tutti. Di seguito al numero di kiwi vi è, fin dove possibile, l'episodio corrispondente in italiano. Mi scuso anticipatamente, per eventuali errori.
Kiwi 139 - 12/'66 - Mister Mistero - striscia serie XXX. 80, uscita il 24/07/'66.
Kiwi 141 - 01/'67 - la disparition du bossu - la scomparsa del gobbo - serie XXX. 87, del 12/09/'66.
Kiwi 143 - 03/'67-Le moine diabolique - All'ultimo istante - serie XXX. 93, del 23/10/'66.
Kiwi 145 - 05/'67 - l'échafaud de Kingstone - Una forca a Kingstone - serie XXXI. 101 del 15/02/'67.
Kiwi 146 - 06/'67 - Le secret de l'indienne - Il segreto dell'indiana - serie XXXII. 104 del 01 /04/'67.
Kiwi 148 -08/'67 - l'espion - La spia - serie XXXII. 108 del01/06/'67.
Kiwi 150 - 10/'67 - La petite comtesse de Russex - La contessina di Russex - serie XXXII. 111 del 15/07/'67.
Kiwi 152- 12/'67 - Le vautour - L' avvoltoio - serie XXXIII. 115 del 15/09/'67. - nota: quest'episodio fu poi concluso negli
albi del grande blek n. 321 - La fine di un regno del 17/08/'69.
Kiwi 153 - 09/'68 - Ombres dans la forèt - Ombre nella foresta - Collana Prateria 246 del 01/09/'68 poi albi blek 325 del 14/09/'69.
Kiwi 155 - 03/'68 - Voyage à Boston - Viaggio a Boston - Collana Prateria 248 del 01/11/'68 poi albi blek 331 del 26/10/'69.
Kiwi 157 - 05/'68 - La révolte des Triks - La rivolta dei Triks - albi blek 309 del 25/05/'69.
Kiwi 159 - 07/'68 - L'invite des trappeurs - L'ospite dei trapper - albi blek 315 del 06/07/'69.
Kiwi 161 - 09/'68 - Doublé jeu: La mistérieuse disparation du professeur Occultis - Doppio Gioco - albi blek 322 del 24/08/'69.
Kiwi 163 - ll/'68 - Le parchemin du bohémien - La pergamena dello zingaro - albi blek 328 del 05/10/'69.
Kiwi 165 - 01/'69 - Traquenard sur le fleuve rouge: La grotte du grizzly - albi blek 334 16/11/'69.
Kiwi 167 - 03/'69 - Histoire d'un pistolet: Le fort des ombres - Il forte delle ombre - albi blek 367 del 01/08/'70.
Kiwi 169 - 05/'69 - Le troisième larron - Un uomo pericoloso - albi blek 369 del 01/09/'70.
Kiwi 171 - 07/'69 - funérailles pour un vivant - Funerale per un vivo - albi blek 377 del 01/01/'71.
Kiwi 173 - 09/'69 - Pour la patrie - Per la patria - albi blek 380 del 15/02/'71.
Kiwi 178 - 02/' 70 - Le masque - Missione speciale - albi blek 383 del 01/04/'71.
Kiwi 179 - 03/'70 - Sur le fil du rasoir- Sul filo del rasoio - albi blek 385 del 01/05/'71.
Kiwi 180 - 04/'70 - Voyage dans les ténèbres - viaggio nelle tenebre - albi blek 386 del 15/05/'71.
Kiwi 182 - 06/'70 - Masque de cuir - La maschera di cuoio - albi blek 389 del Luglio '71.
Kiwi 184 - 08/'70 - Dans l'antre du fauve - Il segreto della fortezza - albi blek 390 dell'Agosto '71.
Kiwi 186 - 10/'70 - Les anglais arrivent - I commedianti - albi blek 392 dell'Ottobre '71.
Kiwi 187 - 11/'70 - New-York brùle-t-il? - Nuova York brucia - sempre in albi blek 392.
Kiwi 188 - 12/'70 -Le lac aux serpents - Il lago dei serpenti - albi blek 393 del Novembre '71.
Kiwi 190 - 02/' 71 - L'indien fantòme - L'indiano fantasma - albi blek 395 del Gennaio '72.
Kiwi 191 - 03/'71 - Les fils de Manitou - I figli di Manitù - sempre in albi blek 395.
Kiwi 195 - 07/'71 - Crimes mystèrieux - Delitti misteriosi - albi blek 398 dell'Aprile '72.
Kiwi 197 - 09/'71 - La ville interdite - La città proibita - albi blek 400 del Giugno'72.
Kiwi 199 - 11/'71 - Du sang dans la neige - Del sangue sulla neve - sempre albi blek 400.
Kiwi 201 - 01/'72 - La sciatique - Avventura nella foresta - albi blek 401 del Luglio '72.
Kiwi 202 - 02/'72 - Une vie contre une autre - Vita contro vita - albi blek 402 dell'agosto '72. nota: La testata chiude con questo numero.
Kiwi 203 - 03/'72 - Sous le signe de la catastrophe - Senza Titolo - Collana Prateria 333 del Dicembre '75.
Kiwi 205 - 05/'72 - Le couteau sur la gorge - S.T - Collana Prateria 334 del Gennaio '76.
Kiwi 207 - 07/'72 - Attaque-surprise - S.T. - Collana Prateria 335 del Febbraio '76.
Kiwi 208 - 08/'72 - Féroce Férocio - S.T. - Collana Prateria 336 del Marzo '76 - Nota: è in questo episodio che fa la
sua comparsa il più spietato e vigliacco tra i nemici di Blek ( il Pipistrello era di ben altra levatura ) e con lui la tenera principessina indiana Soshima-Taka.
Kiwi 211 - 11/'72 - Le trésor des rebelles - S.T. - collana Prateria 337 dell'Aprile '76.
Kiwi 214 - 02/'73 - L'espion - S.T. - Collana Prateria 340 del Luglio '76.
Kiwi 216 - 04/' 73 - Les roches blanches - Collana Prateria 341 dell'Agosto '76.
Kiwi 219 - La petite reine - S.T. - Collana Prateria 344 del Novembre '76. Nota: La collana chiude con questo numero. La successiva Nuova Collana Prateria, dura una ventina di numeri.
Kiwi 221 - 09/'73 - Enterré vivant. Nota: Da qui in poi gli episodi o sono comparsi sulla collana Freccia pocket durata 11 numeri oppure sulla collana Blek edita dalla IF di Gianni Bono.
Kiwi 223 -11/'73 - L'école du crime - La scuola del crimine - Nuova Collana Prateria 6 del Giugno '77.
Kiwi 225 - 01/'74 - Le singe voleur - La scimmia ladra - Nuova Collana Prateria 8 dell'Agosto '77.

Kiwi 228 - 04/'74 - Le voyage de Finn.
Kiwi 231 - 07/'74 - La petite Amsterdam.
Kiwi 232 - 08/'74 - Les grottes d'or.
Kiwi 233 - 09/'74 - La reine noire.
Kiwi 234 - 10/'74 - Le massacre des Tchackwashs.
Kiwi-237 - 01/'74 - Les deux voleurs.
Kiwi 238 - 02/'75 - La terre du diable.
Kiwi 240 - 04/'75 - Le prisonnier de High Rock.
Kiwi 243 - 07/'75 - Le mystère du faucon. - Il mistero del falcone, Freccia Pocket 1 ottobre 1977.
Kiwi 244 - 08/'75 - Le naufragé.
Kiwi 246 - 10/'75 - Yenk l'usurier. - Jenk l'usuraio, F. P. 3 giugno 1978.
Kiwi 248 - 12/'75 -Etat de siège. - Stato d'assedio, F. P. 4 ottobre 1978.
Kiwi 251 - 03/'76 - La mort aux aguets.
Kiwi 252 - 04/'76 - Le diable boiteux.
Kiwi 255 - 07/'76 - Flying Ceetah! Expédition suicide.
Kiwi 256 - 08/'76 - L'esclave.
Kiwi 257 - 09/'76 - La tragèdie des Tchackwashs.
Kiwi 260 - 12/'76 - La momie. - La mummia, F. P. 11 ottobre 1980.
Kiwi 261 - 01/'77 - tòtem Murak.
Kiwi 263 - 03/'77 - Vies en danger.
Kiwi 265 - 05/'77 - Vers la mort. - Verso la morte, F. P. 6 luglio 1979.
Kiwi 267 - 07/'77 - Un ennemi du people. - Un nemico del popolo, F. P. numero 7 ottobre 1979.
Kiwi 268 - 08/'77 - L'ile sans nom. - L'isola senza nome, F. P. 4 dell'ottobre 1978.
Kiwi 271- 11/'77 - La chasse aux voleurs.
Kiwi 273 - 01/'78 - Le monstre. - Il mostro, F. P. 5 aprile 1979.
Kiwi 274 - 02/'78 - La mort en voyage.
Kiwi 276 - 04/'78 - Vengeance diabolique.
Kiwi 277 - 05/'78 - Le mystère de l'ile maudite.
Kiwi 280 - 08/'78 - Le prisonnier de la tour. - Il prigioniero della torre, F. P. 8 gennaio 1980.
Kiwi 282 - 10/'78 - Terreur noire. - Terrore nero, in F. P. 8 gennaio 1980.
Kiwi 284 - 12/'78 - Le spectre de Castlemore.
Kiwi 287 - 03/'79 - Le chàteau des horreurs!
Kiwi 288 - 04/'79 —Le mystère du Lafayette.
Kiwi 289 - 05/'79 - Qui a enlevé Roddy?
Kiwi 292 - 08/'79 - Ecole de guerre!
Kiwi 293 - 09/'79 - Menace sur les trappeurs.
Kiwi 295 - 11/'79 - Dépèche urgente.
  
Kiwi 298 - 02/' 80 - Les pirates de la rivière.
Kiwi 299 - 03/'80 - La route de l'enfer!
Kiwi 301 - 05/'80 - Les feux de la rampe.
302 - 06/'80 - Le comte Drakulstein!
304 - 08/'80 - La traison de Connoly.
Kiwi 305 - 09/'80 - Le pont sur la Green River
Kiwi 308 - 12/'80 - Le bai des débutantes!
Kiwi 309-01 /'81 - Lacour des miracles!
Kiwi 311 - 03/'81 - L'auberge du chat perché!
Kiwi 314 - 06/'81 - Pour une cargaison d'or!
Kiwi 315 - 07/'81 - L'homme en noir.
Kiwi 317 - 09/'81 - La loi du nord!
Kiwi 318 - 10/'81 - Les canons de la baronne!
Kiwi 319 - 11/'81 - Aussi dur que le roc.
Kiwi 321 - 01/'82 - La pèche miraculeuse.
Kiwi 322 - 02/'82 - Assaut sur l'ile de Coot.
Kiwi 323 - 03/'82 - Le rebelle!
Kiwi 325 - 05/'82 - Le retour du passe.
Kiwi 328 - 08/'82 - Le royaume de Chung!
Kiwi 330 - 10/'82 - Aqui est le daim?
Kiwi 331 - 11 /'82 - Cinquième colonne!
Kiwi 333 - 01/'83 - Infame chantage!
Kiwi 334 - 02/'83 - L'imposteur!
Kiwi 336 - 04/' 83 - Une formule miraculeuse.
Kiwi 338-06/'83 - La caverne de la mort!
Kiwi 340 - 08/'83 - Un étrange ami!
Kiwi 342 - 10/'83 - La fosse des damnés.
Kiwi 345 - 01/'83 - Les écossais à la rescousse!
Kiwi 346 - 02/'83 - Arrètez le capitarne Scoum!
Kiwi 349 - 05/'83 -L'équivoque!
Kiwi 351 - 07/'83 - Règlement de compte!
Kiwi 353 - 09/'83 - Les saboteurs!
Kiwi 355 -11/'84 - Noel insolite!
Kiwi 357-01/' 85 - cyniquement mister x.
Kiwi 361 - 05/'85 - Intermède nuptial.
Kiwi 363 - 07/'85 - Le gang des aveugles!
Kiwi 368 - 11/'85 - L'espion!
Kiwi 370 - 02/'86 - L'orphelinat de Wallsbury.
Kiwi 371 - 03/'86 - La course.
Kiwi 373 - 05/'86 - L'espion secret de George Washington.
Kiwi 375 - 07/'86 - Un régiment aux abois!
Kiwi 377 - 09/'86 - La dette!
Kiwi 380 - 12/'86 - Les bouledogues du foot-ball.
Kiwi 382 - 02/' 87 - Le magicien de Harcell.
Kiwi 383 - 03/'87 - Chasseur de primes!
Kiwi 385 - 05/'87 -Le visage de la peur.
Kiwi 388 - 08/'87 -La vengeance de Montezuma.
Kiwi 390 - 10/'87 - L'or de Tehnantepec.
Kiwi 393 - 01/'88 - Trente deniers pour Judas.
Kiwi 394 - 02/'88 - Face à Chien Gris.
Kiwi 407 - 03/'89 - La chasse est ouverte.
Kiwi 568 - 08/'02 - L'historie de Blek (di Pasquale lozzino).
Gli speciali
Special Kiwi 85 - 08/'72 - Le festin... un divertissement de noél !..
Special Kiwi 54 - 04/'73 - Le piège - Senza Titolo - Collana Prateria 343 dell'Ottobre '76.
Importante !
   Al contrario da quando asserito dalla editrice If, l’autore delle storie di Blek, La mine coinvotée [La miniera bramata o Una pepita che scotta] Kiwi special n. 2 (08 aprile 1960) e Les pilards des colines [I predoni delle colline] Kiwi special n. 4 (15 agosto 1960), NON sono da attribuire assolutamente al Maestro Carlo Cedroni, né per le matite, né per le chine. La posa dei personaggi che sembrano dei manichini e un ripasso fin troppo lezioso non possono essere opera del Maestro, ma di altro autore! Autore che circa dieci anni dopo, con le stesse caratteristiche [pose dei personaggi come manichini e occhi con zigomi orientali] e con un ripasso a china affrettato [indizio di uno scarso pagamento da parte della Dardo] realizzò anche L’inferno dei vivi e il colonnello Hollister.
   L’attribuzione è avvenuta perché le tavole originali furono spedite alla Lug, in un pacco avvolto in carta Kraft con la scritta “Barbato”, ma non hanno tenuto conto di quanti disegnatori abbiano lavorato allo studio oltre a Cedroni, che fin dai primi lavori ha sempre avuto un disegno sciolto anche e soprattutto dall’impostazione dei personaggi.


Marco Pugacioff
se vuoi puoi andare alla sezione


o dei loro autori, va a

alla sezione
oppure a
oppure va agli

Nessun commento:

Posta un commento