Cerca nel blog

venerdì 28 ottobre 2016

Un'udienza per Maigret


Un'udienza per Maigret
di Giovanni Marresi



Nervoso sei rincasato
e bagnato, Commissario
che quasi mordi quella
pipa fedele anche stasera;
infastidito dal quel tanto
futile indizio.
Certo non hai avuto,
l'umore e la pazienza
limpidi per l'accompagno
di tua moglie
che ha varcato
all'una l'uscita con amici dall'Opera.
Ti soccorre l'accendino
che rischiara il sottomento
e il vaso dei lillà chiari.
Non credo serva
molto adesso: esci.
Nella bruma
della via notturna
l'assassino
deve darti udienza.



vai agli
articoli

Nessun commento:

Posta un commento