Cerca nel blog

lunedì 3 ottobre 2016

Una doppia sfinge al Cairo


Una doppia sfinge al Cairo

dal resoconto del ricercatore 
Diego Baratono.






   Tra le zampe della Sfinge al Cairo, c'è ( come ben sanno tutti i "malati" di egittologia ) una lastra in cui è raffigurata non una, ma due sfingi. Una che guarda a Nord, e un'altra che guarda all'esatto opposto, a sud. Poteva venir in mente a qualcuno che forse qualcosa di vero c'è in quella raffigurazione? guarda caso questo qualcuno esiste ed è un torinese.


La foto del ricercatore dalla rivista Archeomisteri 

Diego baratono da dieci anni sostiene che "Nella piana di El Giza, il sito archeologico dell'antico Egitto,ci sarebbe una seconda Sfinge, speculare a quella che sorge vicino alle piramidi di Chefren, Micerino e Keope. Sarebbe ancora sepolta nella sabbia." Questo ricercatore dopo nove anni di studi, ha individuato, in base a una foto satellitare di un punto preciso della piana di Giza, quattro punti che formano un'area che rispecchia in modo fedele la dimensione e la forma dello scasso della Sfinge conosciuta. Non c'è che una cosa da fare: partire! Ma non è semplice, se non ci fosse un suo amico che finanzia l'impresa.


Così la mattina del 26 Maggio 2007 il ricercatore, insieme ad altre persone, si trova sotto le Piramidi. Da lì, arrivano ( senza grandi difficoltà ) nel sito della presunta doppia Sfinge. Un luogo dove non c'è anima viva, salvo uno scarabeo ed un cane che abbaia in lontananza. Si inizia la ricerca del primo  punto ( di altri quattro ) definito dal Baratono "caposaldo". La speranza non è delusa. Tutti i punti sono individuati, addirittura nel terzo caposaldo delle rocce che lo costeggiano sembrano, per foggia e disposizione, parti affioranti di un muro a secco. Vi sono altre sorprese che il ricercatore italiano ha avuto in quel viaggio, gran parte le ha narrate in un articolo di Archeomisteri del mese di Agosto e altre ne narrerà a un incontro che si terrà in autunno a San Marino. Aspettiamo, qualcos'altro verrà fuori.




Leggi anche:
 
 Marco Pugacioff

se vuoi leggere altri scritti della sezione Sogni & Storia vai agli
Articoli


Nessun commento:

Posta un commento