Cerca nel blog

martedì 15 novembre 2016

I Paperoni italiani


I Paperoni italiani

Mentre l’Istat ci dice che in ottobre siamo tornati in recessione e sempre più persone faticano ad arrivare alla fine del mese, è di sollievo scoprire che la ricchezza in Italia è in crescita, quella dei super ricchi.
Secondo la rivista internazionale di finanza Forbes  tra i 1.645 miliardari del mondo quest’anno 36 sono italiani, dei quali ben dieci sono nuovi.

Sul podio degli italiani troviamo per la sesta volta consecutiva il re della Nutella, Michele Ferrero, al 22° posto al mondo con 26,5 miliardi di dollari -dal 23° con 20,4 miliardi dello scorso anno-; secondo tra gli italiani è Leonardo Del Vecchio al 38° mondiale con 19,2 miliardi (dal 49° con 15,3 miliardi di dollari dello scorso anno) e al terzo posto troviamo Miuccia Prada al 102° posto al mondo con 11,1 miliardi (dal 78° con 12,4 miliardi dello scorso anno; se si calcolasse il nucleo famigliare, insieme al Patrizio Bertelli, 234° con 6 miliardi, Prada scalerebbe molte posizioni). 

Cartolina degli anni '50 - probabile opera di Mik Seccia - dove Paperon
De Paperoni fa la doccia con i suoi quattrini


Tra i miliardari italiani undici sono della moda: Armani, Rosso, Diego e Andrea Della Valle, i quattro fratelli Benetton, Dolce e Gabbana, Veronesi.
Per la finanza solo Silvio Berlusconi e famiglia ed Ennio Doris.

Questi gli italiani in classifica con l'indicazione della posizione nella lista generale, il patrimonio, l'azienda di cui sono titolari o principali azionisti.
1.    Michele Ferrero – 26,5 miliardi di dollari (in crescita da 20,4 miliardi) – Ferrero - (dal 23° posto)
2.    Leonardo Del Vecchio -19,2 miliardi di dollari (in aumento da 15,3 miliardi) – Luxottica – (in grande rimonta dal 49° posto)
3.    Miuccia Prada 11,1 miliardi di dollari (in calo da 12,4 milairdi)– Prada – (in discesa dal 78° posto)
4.    Stefano Pessina -Alliance Boots- 10,4 miliardi (da 6,4 miliardi)
5.    Giorgio Armani - Armani- 9,9 miliardi (da 8,5 miliardi di dollari
6.    Silvio Berlusconi -Fininvest- 9 miliardi (da 6,2 miliardi)
7.    Augusto & Giorgio Perfetti - Perfetti- 7,2 miliardi (da 5)
8.    Paolo & Gianfelice Mario Rocca -Techint- 6,3 miliardi (da 6,1)
9.    Patrizio Bertelli – 6 miliardi (da 6,7 miliardi di dollari )- Prada-
10.Paolo & Gianfelice Mario Rocca - 6,1 miliardi di dollari - Techint –
11.Rosa Anna Magno Garavoglia –Campari- 3,5 miliardi –New entry
12.Renzo Rosso -3,3 miliardi (da 3 miliardi di dollari)-Diesel Jeans-
13.Carlo Benetton – 2,9 miliardi di dollari (da 2) – Edizione Holding (Benetton e non solo)-
14.Gilberto Benetton - 2,9 miliardi di dollari (da 2) – Edizione Holding (Benetton e non solo)-
15.Giuliana Benetton - 2,9 miliardi di dollari (da 2) – Edizione Holding (Benetton e non solo)-
16.Luciano Benetton - 2,9 miliardi di dollari (da 2) – Edizione Holding (Benetton e non solo)-
17.Ennio Doris – 2,5 miliardi (da 1,7 miliardi di dollari) – Mediolanum  
18.Bernardo Caprotti 2,3 miliardi -Esselunga-new entry, morto da poco.
19.Mario Moretti Polegato – 2,3 miliardi (da 1,8 miliardi di dollari) – Geox-
20.Giuseppe De’ Longhi 2,2 miliardi - De’ Longhi New Entry
21.Sandro Veronesi - 2,1 miliardi - Calzedonia (da 1,8) –
22.Diego Della Valle –(1,85 miliardi) 1,55 miliardi di dollari – Tod’s –
23.Pier Luigi Loro Piana - 1,7 miliardi -Loro Piana- new entry
24.Domenico Dolce – 1,65 miliardi (da 2 miliardi di dollari ) - Dolce&Gabbana
25.Stefano Gabbana - 1,65 miliardi (da 2 miliardi di dollari ) - Dolce&Gabbana
26.Andrea Della Valle -1,6 miliardi (da 1,35 miliardi di dollari)– Tod’s
27.Simonpietro Salini - 1,6 miliardi di dollari -Salini- new entry
28.Francesco Gaetano Caltagirone -1,5 miliardi- Caltagirone-
29.Massimo Moratti -1,5 miliardi- Saras- New Entry
30.Paolo Bulgari - 1,4 di miliardi dollari (stabile) – Bulgari-
31.Nicola Bulgari – 1,4 miliardi (da 1,3 miliardi)- Bulgari-
32.Gian Marco Moratti - 1,4 miliardi- New Entry
33.Remo Ruffini – Moncler - 1,4 miliardi - new entry
34.Francesco Saverio –Salini - 1,4 miliardi new entry
35.Brunello Cucinelli-Cucinelli - 1,3 miliardi new entry
36.Alberto Bombassei –Pininfarina- 1,2 miliardi new entry


© 15 novembre 2016 Galileo Ferraresi

va agli

Nessun commento:

Posta un commento